full screen background image

Abbattimento ecomostro di Alimuri. L’intervento di Flora Beneduce

Abbattimento Alimuri“La demolizione di un ecomostro è un evento di una portata emotiva ed economica dirompente. Questo giorno dovrà essere impresso nella coscienza collettiva come un monito: mai più deturpare la nostra terra con l’edificazione di strutture che sottraggono bellezza al paesaggio e vita alle specie animali e vegetali che lo popolano”. Così Flora Beneduce, consigliere regionale della Campania, delegata dal presidente a rappresentare il parlamento regionale, commenta l’evento- spettacolo di stamane.
“L’abbattimento dello scheletro di cemento di Alimuri è l’epilogo di una vicenda lunga e tormentata, che ha impegnato energie e risorse umane. È per questo che il mio augurio a noi tutti cittadini campani è legato alla responsabilità. Evitiamo sprechi, evitiamo abusi edilizi. E l’amministrazione comunale intervenga in modo preventivo, sventando tentativi di costruzioni o ampliamenti illegittimi. Tuteliamo il territorio, conserviamo il verde, manteniamo intatta la rara bellezza del luogo in cui viviamo. Sarà l’eredità che lasceremo ai nostri figli: una terra da contemplare, custodire, vivere”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *