full screen background image

Cerreto Sannita, posti in cambio di soldi: arrestato 68enne per truffa

Diverse persone raggirate e truffate con la speranza di un lavoro: un uomo spacciandosi per un alto funzionario ministeriale e facendosi dare denaro in cambio della promessa assunzione di un loro parente nell’Asl locale è stato arrestato con l’accusa di truffa. I carabinieri della compagnia di Cerreto Sannita, nel Sannio, hanno notificato una misura cautelare ai domiciliari ad un pensionato 68enne di Solopaca, cui si contestano i reati di millantato credito e truffa. L’uomo chiedeva un ‘regalo’ di 700 euro per la mediazione necessaria per una assunzione presso il Ministero della Salute in qualità di impiegato a tempo indeterminato, ottenuta grazie influenti conoscenze politiche. Il 68enne faceva firmare alle sue ignare vittime anche un documento con l’intestazione riportante il logo e le intestazioni del Ministero della Salute nel quale veniva riportato il nome del giovane disoccupato che sarebbe stato assunto con la qualifica di impiegato presso un distaccamento delle Asl del Sannio. In questo modo il pensionato avrebbe incassato diverse migliaia di euro, e le truffe consumate sarebbero di gran lunga superiore rispetto agli episodi denunciati. L’operazione è scattata nella serata di ieri, quando i carabinieri avendo raccolta l’ennesima denuncia di una donna truffata, alla quale aveva promesso prima un posto di opinionista in televisione e in seguito presso il Ministero della Salute. Cos’ è stato fissato l’appuntamento dal fantomatico funzionario per il versamento della somma necessaria, e con la vittima si sono presentati i militari dell’Arma confusi tra i clienti del centro commerciale scelto, bloccando il truffatore. L’uomo ha poi ammesso le truffe.Sequestrati documenti intestati al dicastero e firmati dai truffati e svariati moduli intestati alla Camera dei Deputati che riguardavano altre improbabili assunzioni. Le indagini sono ancora in corso.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *