full screen background image

Circhi equestri in periferia, la giunta comunale approva il regolamento

La Giunta comunale ha approvato la delibera riguardante le modalità di concessione delle aree disponibili nei quartieri periferici della città per l’installazione di circhi ed attività dello spettacolo itinerante. La delibera arriva a compimento di un confronto tra l’Amministrazione di Palazzo San Giacomo, attraverso l’assessore con delega alle Attività produttive Enrico Panini, e le Municipalità per l’individuazione delle aree potenzialmente disponibili e per la definizione dei criteri legati all’installazione delle attrazioni.
Particolare attenzione, tra gli altri, al quartiere di Scampia nel quale, grazie al nuovo Regolamento, sarà consentita l’installazione di circhi di media grandezza facendo sì – questo è l’intento dell’Amministrazione – che le famiglie possano assistere agli spettacoli circensi ed approfittare di questo momento ludico vivendo il proprio quartiere, senza doversi spostare in provincia o al centro della città.
“Sono pienamente soddisfatto del lavoro svolto in sinergia con le Municipalità e gli Uffici interessati, che ha portato ad un documento, quale è il nuovo regolamento, che disciplina in modo incisivo, in ossequio alle leggi in vigore, l’attività degli spettacoli viaggianti e dei circhi”, dichiara l’Assessore alle Attività produttive Enrico Panini. “Con la delibera odierna si conferma la nostra attenzione alle periferie cittadine, per una maggiore vivibilità del territorio e per garantire alle famiglie un importante evento di aggregazione”.
Il Regolamento ora passerà al Consiglio comunale per l’approvazione definitiva.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *