full screen background image

Disordini alla stazione Cumana di Montesanto: denunciate 6 persone

I militari dell’arma dei carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno denunciato a piede libero per interruzione di pubblico servizio 6 persone tra cui un minore degli anni 18 tutti residenti nel Quartiere Sanità di Napoli. I militari, intervenuti presso la stazione Cumana di Montesanto, su richiesta d’intervento del personale di vigilanza, identificavano le 6 persone dell’età compresa tra i 34 e i 16 anni che poco prima avevano creato disordini al binario 1 impedendo che il treno, gremito di gente, partisse regolarmente in direzione Torregaveta. In particolare i giovani, contrariamente a quanto gli aveva intimato una guardia particolare giurata, attraversavano il binario 2 e con prepotenza, senza rispettare la fila, si introducevano sul treno. Il personale dell’EAV è stato costretto ad avviae le procedure di messa in sicurezza dei passeggeri e di interrompere la partenza del treno a causa della condotta dei suddetti che oltre a non aver ottemperato all’invito di scendere dal treno, continuavano a urlare, fumare nonchè inveire e ingiuriare verso gli addetti ai lavori.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *