full screen background image

Ercolano, donna minaccia i carabinieri: poi si scopre che rubava energia elettrica

I carabinieri di Ercolano hanno arrestato per furto aggravato continuato e per resistenza a pubblico ufficiale una 34enne del luogo già nota alle forze dell’ordine. Ai carabinieri erano intervenuti nella sua abitazione per parlare con il figlio ma la donna aveva cominciato a ingiuriarli e minacciarli rifiutando di fornire le generalità e spintonando un militare, che ha riportato una lieve escoriazione. Nella circostanza è stato accertato che dalla sua abitazione partiva un allacciamento abusivo alla rete pubblica, realizzato per alimentare la casa di energia elettrica senza farla registrare dal contatore. L’arrestata attende il rito direttissimo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *