full screen background image

Federalberghi Campania alla B.I.T. di Milano: già al lavoro per i mesi freddi

Sono ancora Napoli, la penisola sorrentina e le isole del Golfo, in particolare quella di Ischia, ad attirare i buyers internazionali presenti da oggi a martedì a Milano in occasione della Borsa Internazionale del Turismo. Ma anche, naturalmente, Pompei, la costiera cimentano e quella amalfitana. Parola di Costanzo Iaccarino, presidente della Federalberghi regionale e vicepresidente nazionale, che nel corso dell’appuntamento lombardo ha già potuto constatare il grande interesse suscitato dal territorio.
“Merito della costante attività di promozione professionale ed internazionale – spiega Iaccarino – ma anche dell’elevata professionalità dei nostri imprenditori che sono in grado di porsi sul mercato globale con delle offerte sempre in linea con le tendenze dei mercati ed al passo con le esigenze del visitatore. Le prenotazioni per l’estate 2017 ci forniscono un quadro degli arrivi in linea con l’anno scorso, ma noi siamo già al lavoro per i mesi a venire”.
L’obiettivo, quindi, è quello di crescere sempre più e destagionalizzare, per garantire un flusso costante di turisti e, quindi, un importante volano economico per l’intera regione. “L’interesse dei professionisti del turismo – gli ha fatto eco il presidente della Federalberghi ischitana Ermando Mennella – è palpabile e se prima potevamo contare sulla preferenza di alcune nazioni in particolare oggi possiamo affermare che la Campania è presa di mira da tutto il continente, proprio perché nell’ambito del Bel Paese è una delle poche destinazioni in grado di coniugare più tipologie di offerta turistica.”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *