full screen background image

Hozier: l’album di debutto con la hit “Take Me To Church” #1 in Italia e doppio platino

hozerSe il 2014 si è chiuso con il 1# posto di HOZIER con “TAKE ME TO CHURCH” nella classifica Italiana dei singoli più venduti, il cantautore irlandese si conferma anche nella prima classifica singoli del 2015 al #1 posto della chart Italiana. Il brano, che secondo SPOTIFY è stato il più ascoltato e condiviso al mondo nel 2014, ha reso HOZIER il primo, tangibile, esempio di breakthrough streaming superstar.

La canzone, nominata per la categoria “Song of the year” ai Grammy Awards 2015 e presente nella TOP10 dei brani più suonati dalle radio italiane, è stata certificata DOPPIO PLATINO per le vendite nel nostro paese ed è accompagnata da un toccante video http://youtu.be/MYSVMgRr6pw visto oltre 63 milioni di volte nel mondo.

“TAKE ME TO CHURCH” fa parte del primo album di HOZIER dal titolo omonimo che è ora disponibile anche in Italia sull’onda del successo ottenuto in America, dove ha raggiunto il 2# posto della classifica di vendita.

Questa la tracklist di “Hozier”, albumcoprodotto da Rob Kirwan (PJ Harvey e Depeche Mode): “Take Me to Church”, “Angel of Small Death and the Codeine Scene”, “Jackie and Wilson”, “Someone New”, “To Be Alone”, “From Eden”, “In a Week”, “Sedated”, “Work Song”, “Like Real People Do”, “It Will Come Back”, “Foreigner’s God”, “Cherry Wine (Live)”.

Domenica 18 gennaio HOZIER sarà ospite in diretta a CHE TEMPO CHE FA, il programma condotto da Fabio Fazio in onda su Rai Tre alle 20:10.

Con un tour americano che tra ottobre e novembre 2014 ha fatto registrare sold out ovunque (da Los Angeles a New York passando per San Francisco, Seattle ecc.), ANDREW HOZIER-BYRNE (questo il nome completo di HOZIER) è pronto per ripartire a febbraio con la seconda tranche del tour americano (anche questa già sold out) che lo porterà in giro per gli Stati uniti tra febbraio e marzo prima di fare ritorno nel Vecchio continente per far conoscere il suo indie Gospel.

Dopo il sold out delle date di dicembre a Belfast anche quelle di gennaio a Oxford, Birmingham e Londra hanno fatto registrare il tutto esaurito. Sono state appena annunciate le date di maggio e giugno a Newcastle, Manchester, Glasgow, Leeds, e Londra.