full screen background image

Il trentennale dello scudetto, gioia e dissapori

Non è stato facile festeggiare il trentennale dello scudetto, ma le ostilità burocratiche e l’invidia sono andate via via sgretolandosi dietro l’azione sinergica e coniugata di Gennaro Montuori e Silvana Geirola.
Entrambi un unico obiettivo: portare i Campioni dello scudetto tra la folla per comunicare la gioia di ieri in auspicio agli eventi di domani. Gennaro ha condotto i Campioni per la città rievocando sentimenti sopiti e dimenticati, ha riacceso negli animi dei giovani intervenuti la voglia di esserci.
Con la manifestazione si è inteso suscitare nei giovani il sentimento di appartenenza che li stimola alla partecipazione su di un’unica matrice culturale
identitaria: Napoli Capitale di Arte e Storia.”Con entusiasmo si attendeva di poter disputare la grande partita sullo stesso campo del San Paolo che i nostri Campioni resero famoso oltre oceano. La richiesta, per altro protocollata negli uffici competenti dell’Assessorato allo Sport, era stata rivolta nell’ottica della rievocazione storica e sociale. Purtroppo quel campo non è stato assegnato! Non solo: è stato impedito l’accesso di un bene comune per ordine di parte affittuaria. Allora la divina provvidenza ha consegnato l’opportunità che Gennaro ha colto con immediatezza: il Sindaco Pasquale Fuccio,con decisione di grande efficacia, metteva a disposizione il campo di Calcio “San Mauro” di Casoriainsieme ad un’organizzazione perfetta di personale preposto alla sicurezza. Non è possibile esprimere a parole l’emozione suscitata dall’ingresso in campo del gruppo dei campioni e della tifoseria numerosa e ordinata, capofila ancora una volta Gennaro! Grandi e bambini tutti ad esultare e a farsi ritrarre nelle riprese fotografiche e televisive. A seguire ci sono state le premiazioni con targhe e maglie ai campioni presso il ristorante “E Vicchiarelle” in piazza Nicola Amore.”. Così spiega Silvana Geirola, presidente dell’associazione ONLUS alla Foce del Sebeto.
L’evento, come da programma, si è concluso il giorno successivo: i Campioni con Gennaro sono stati a far visita ai bambini dell’Ospedale Pausilipon. – Silvana Geirola a nome dell’associazione ringrazia “Gennaro a nome di tutti quei bambini che hanno abbracciato nell’azzurro di quelle maglie famose la gioia immensa di una gloria infinita”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *