full screen background image

Le Peugeot 208 WRX pronte a bissare il successo a Riga

Sébastien Loeb e Timmy Hansen, arrivati rispettivamente primo e terzo l’anno scorso in Lettonia, sono decisi a ripetere questi risultati il 16 e il 17 settembre prossimi, in occasione della decima manche del Campionato del Mondo FIA di Rallycross. Per preparare nel modo migliore la seconda edizione della corsa lettone, il Team Peugeot Hansen ha effettuato una sessione di test privati all’inizio di luglio con la PEUGEOT 208 WRX 2017 di sviluppo guidata dal solo Timmy Hansen, perché in quei giorni Sébastien Loeb stava disputando il Silk Way Rally. Peugeot Lettonia ha organizzato un intenso programma di attività intorno alla corsa di Riga, che l’anno scorso è stata eletta migliore tappa della stagione per come era organizzata. Numerosi invitati assisteranno alla corsa e faranno il tifo per il Team Peugeot Hansen che occupa saldamente il secondo posto nel Campionato del Mondo Team.

Kenneth Hansen, Team Principal: « Abbiamo un bellissimo ricordo della nostra presenza a Riga, l’anno scorso. Vogliamo proseguire sullo slancio dei risultati della corsa di Lohéac che ci ha fatto capire che siamo vicini al successo. Dopo le prove che abbiamo fatto quest’estate a Riga, penso che saremo in grado di disputare un weekend simile e spero che riusciremo ad arrivare sul gradino più alto del podio. »

Sébastien Loeb (pilota della PEUGEOT 208 WRX #9): « Sono molto motivato, come sempre! A Riga ho ottenuto la mia prima vittoria nel WorldRX. E’ un bel ricordo e affronto questa corsa con fiducia. Penso che la nostra vettura possa essere davvero prestazionale a Riga. E’ una pista abbastanza favorevole a noi. L’anno scorso è andata bene e spero che sarà di nuovo così quest’anno. »

Timmy Hansen (pilota della PEUGEOT 208 WRX #21): « Il profilo del circuito di Riga è abbastanza simile a quello di Lohéac perché, anche in questo caso, la terra ha un ottimo grip. Le regolazioni della vettura dunque sono molto simili a quelle di Lohéac in cui siamo stati molto veloci. E’ un buon segno. Spero che potremo batterci di nuovo con i migliori e ritengo che sia un buon circuito per noi. Mi piace il ritmo di questa pista che si snoda in un parco, vicino al centro della città. Ci sono sezioni veloci e sezioni molto tecniche. Sono impaziente di potere correre di nuovo su quel tracciato. »

Kevin Hansen (pilota della PEUGEOT 208 WRX #71)
« E’una pista che apprezzo molto. Ho corso lì l’anno scorso e ho anche partecipato ai test allora e quest’anno. E’ un po’ come il circuito di Montecarlo: si guida tra i muri e gli errori possono costare molto cari. E’ una vera sfida perché la pista è molto tecnica. La città è bella e la gente è molto accogliente. E’ una corsa divertente. L’anno scorso, nel Campionato europeo, avevo guidato bene ma non ero stato molto fortunato. Ero stato urtato da un’altra vettura all’inizio della corsa. Questa volta spero di potere arrivare in finale con i piloti migliori del Campionato del mondo. »




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *