full screen background image

Magia e Musica in Vaticano, “Accolgono il Natale Più Elegante e Raffinato”

In occasione del 25mo anniversario del Concerto di Natale in Vaticano, con il patrocinio della Congregazione per l’Educazione Cattolica, ritorna nella Cappella Paolo VI la manifestazione musicale più suggestiva dell’anno. Si suonerà e si canterà per donare un messaggio di pace, di amore, di uguaglianza, di rispetto tra le culture e i popoli. Madrina della serata sarà Federica Panicucci che condurrà lo spettacolo sottolineando la magia delle note e il profondo significato che la musica assume col suo linguaggio universale.
L’orchestra si comporrà di elementi scelti personalmente dal maestro napoletano Pasquale Ferraioli, percussionista, al quale è stato assegnato il gravoso e prestigioso compito di formare l’orchestra che si esibirà in questa serata speciale. A tale scopo si è avvalso della collaborazione della sua eccellente sorella Antonella , maestro anche lei che, nonostante la giovane età, non è nuova a questo tipo di esperienza e riesce a infondere passione, perizia e bellezza alla sua arte immortale e a impreziosire ogni evento a cui prende parte. Compito non facile quello dei due maestri napoletani, vista l’eco internazionale del Concerto e la cornice sacra e monumentale in cui esso avrà luogo.
A esaltare l’importanza dell’evento, come in una bella favola, la musica vestirà abiti unici, leggeri, eleganti, realizzati da mani sapienti, da una cuore grande, che dona e trasmette passione da sempre. Le musiciste, infatti, saranno vestite d’incanto con modelli esclusivi della stilista pompeiana Maria Rosaria Boccia. Le componenti dell’orchestra saranno vestite di abiti di seta nera, tutti provenienti dell’atelier della Boccia.
Ancora una volta al fianco della sua stimata e affezionata amica, il maestro Antonella Ferraioli. Per lei ha disegnato un abito di seta comasca, morbida e fluente come un drappo regale, dal corpetto impreziosito da Swarovski naturali applicati a mano. Perché la musica del suo violino emoziona e smuove i cuori, mentre la luce assume su quelle pietre, tutte le sfumature che la compongono, per avvolgere le note in un abbraccio cromatico commovente.
Come lo è questa bella amicizia tra Maria Rosaria Boccia e Antonella Ferraioli. Nata da qualche anno quasi per caso. Animi affini , impegno costante, passione per la propria arte, collaborano in eventi in cui moda e musica vanno a braccetto. Il risultato è sempre eccelso perché la stima e l’affetto che si portano reciprocamente producono frutti dolcissimi in ogni stagione.
Orgoglio del Sud le due giovani donne, esempio continuo di quanta strada possa fare chi crede nei propri sogni, chi coltiva valori umani altissimi e presta la propria opera al bene comune, sposando iniziative benefiche e mettendosi continuamente in gioco per raggiungere obiettivi sempre più difficili.
Ecco allora che in questa notte magica tutti potremo vivere l’atmosfera del Natale, cogliendo il messaggio di amore, del piccolo che diventa grande amore, del reale che trasfigura la materia e la vede leggera e luminosa come seta e cristallo, del presente che si fa eternità nella musica senza tempo degli archi, dei fiati e delle percussioni e nel canto emozionato ed emozionante di artisti dal grande talento.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *