full screen background image

Matteo Salvini a Castel Volturno per vedere al’opera i caporali

Il leader della Lega Nord Matteo Salvini questa mattina all’alba ha iniziato il suo primo tour lungo le strade del comune casertano di Castel Volturno, intento a vedere all’opera i caporali, che ogni giorno passano a prendere con i loro pullmini centinaia di migranti che poi vengono dirottati nei campi agricoli o nei cantieri edili. “Abbiamo solo intuito la presenza dei caporali, ma è bastato per comprendere ciò che qui succede ogni mattina tra le 5.30 e le 6 – ha detto Salvini – Ho avuto la fortuna di incontrare alcune persone che raccontano di un pezzo d’Italia fuori controllo, dove spaccio, prostituzione, lavoro nero, e la camorra mettono in difficoltà i cittadini per bene. Ci sono immigrati che lavorano bene però se si parla di 10-15mila cittadini fantasma che campano in dieci in bilocali, non pagando una lira e lavorando illegalmente, vuol dire che qua non occorrono altri milioni di euro, ma un intervento serio, e non mi riferisco all’esercito; bisogna verificare casa per casa, via per via chi ha diritto a restare e chi no”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *