full screen background image

Napoli, autocarro con rifiuti speciali fermato dalla polizia municipale in via Nazario Sauro

Agenti della U.O. Chiaia ha fermato oggi un autocarro con il cassone posteriore dove era stipata una notevole quantità di rifiuti speciali misti ed il cui conducente era sprovvisto dei documenti di guida. Sono così intervenuti anche gli agenti del reparto ambientale che hanno individuato il produttore dei rifiuti: un circolo nautico di via Nazario Sauro che si era così liberato di circa 978 kg di rifiuti misti, tra cui bombole di gas, scarti di edilizia, tendaggi, remi, salvagenti bidoni etc. Dagli ulteriori accertamenti è risultato che il conducente era privo di patente di guida, di assicurazione e in particolare che il veicolo non era autorizzato al trasporto di rifiuti come prescrive la norma del codice dell’ambiente, aveva i freni fuori uso, per cui la circolazione del mezzo nelle strade della città sarebbe stata pericolosa. Era inoltre privo di revisione e già oggetto di sequestro amministrativo per un precedente accertamento di circolazione privo di assicurazione rca. È stato quindi necessario prelevare il mezzo carico di rifiuti con un apposito carro gru. Il veicolo è stato trasportato presso il centro di raccolta Asia dove la tonnellata di rifiuti è stata scaricata e classificata, successivamente l’autocarro è stato affidato in custodia giudiziaria e sottoposto a sequestro ai fini della confisca. Sia il conducente, pluripregiudicato napoletano di anni 32 che il presidente del circolo nautico sono stati denunciati alla Autorità Giudiziaria per gestione illecita di rifiuti.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *