full screen background image

Napoli, lite per motivi sentimentali in un club: 18enne rischia la vita con un polmone perforato

Motivi sentimentali sono stati la miccia da cui stanotte è scaturita la lite all’interno di un club-discoteca di via Giuseppe Antonio Pasquale.  H.P.S.A. un19enne, di Capo Verde ma residente a Chiaia, ha ferito un connazionale 18enne residente a Posillipo perforandogli un polmone con forbici da sarto. A intervenire nel locale i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli che, dopo una veloce ricostruzione dei fatti, hanno tratto in arresto il 19enne per tentato omicidio e lesioni personali aggravate. Il ferito è stato trasportato in ambulanza al “Vecchio Pellegrini” ed è ricoverato in rianimazione per pneumotorace oltre che ferite da arma bianca al petto e alla spalla e alla mano sinistre; è in prognosi riservata, in pericolo di vita. Rimaste ferite durante la lite anche una 33enne di origini capoverdiane e un connazionale 34enne che, tentando di fermare il 19enne , hanno riportato rispettivamente un profondo taglio alla coscia e una ferita lacero contusa alla mano. L’arrestato è stato tradotto a Poggioreale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *