full screen background image

Napoli, seminano il panico a bordo di un treno: due arresti

Il potenziamento dei servizi di prevenzione e controllo nella Stazione Ferroviaria di Napoli Centrale ha permesso agli agenti del Settore Operativo di arrestare due extracomunitari che avevano seminato il panico a bordo di un treno AV Italo, proveniente da Roma Termini. I due gambiani verso le ore 20.50, poco prima dell’arrivo a Napoli, hanno utilizzato una bomboletta spray ai danni di due viaggiatori provocando  stordimento e bruciore agli occhi, per appropriarsi di una pochette e di un I-Phone.  I due forse speravano di darsi alla fuga una volta giunti a Napoli, ma  la Polizia Ferroviaria di Napoli, allertata da una delle vittime, è intervenuta prontamente all’arrivo del convoglio ed ha tratto in arresto i due cittadini extracomunitari, che sono stati anche denunciati per immigrazione clandestina. Al termine delle formalità di rito, su disposizione del P.M. della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, G.O. di anni 24  e J.M. di anni 23 sono stati associati temporaneamente alle Camere di attesa della locale Questura in attesa di   essere immessi in data odierna presso la Casa Circondariale di  Napoli Poggioreale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *