full screen background image

Nona Municipalità: Strazzullo abbandona l’opposizione e passa in “maggioranza”

Si rafforza il Presidente Giannalavigna
“A quasi un anno dall’inizio di questa nuova consiliatura, a seguito di un lungo periodo di personale stand-by volutamente trascorso a riflettere sia sullo scenario politico/istituzionale locale che su quello nazionale a dir poco penoso, ho valutato che nell’ambito territoriale sin da subito non si e’ mai voluta trovare una sintesi per poter proseguire il percorso dei cinque anni di mandato elettorale con chi avrebbe dovuto fare squadra con il sottoscritto all’interno dello schieramento di cui ha fatto parte nell’ultima competizione politica tra l’altro risultandone anche il piu’ votato, e ne’ tanto meno ci si e’ potuto rispecchiare in una opposizione composta politicamente da una formazione di pseudo partiti e listarelle che oltre ad essere da me lontane anni luce ideologicamente ed in alcuni casi eticamente.., alcune di esse rappresentano anche la maggioranza del Sindaco De Magistris in Consiglio comunale la cui scellerata e non condivisibile gestione fallimentare e’ ben nota a tutti”. Così l’affermato consigliere municipale Pasquale Strazzullo eletto nella lista civica di Gianni Lettieri “Prima Napoli” chiarisce le motivazioni che lo hanno spinto a stringere un patto istituzionale nell’interesse del territorio con il Presidente della nona municipalità. Da li’, come primo segnale di malessere, scaturì all’indomani della composizione del Consiglio, la decisione di aderire al “Gruppo Misto” per manifestare il dissenso e prendere le distanze da gran parte di chi a tutt’oggi siede tra i banchi dell’opposizione . Diversamente invece, dichiara Strazzullo, “posso affermare di aver trovato nell’amico di vecchia data quäle e’ il presidente Lorenzo Giannalavigna, nel vicepresidente Marco Lanzaro con il quale ho condiviso gia’ l’esperienza del PDL e nella giunta di cui alcuni componenti hanno seduto trai banchi dei precedenti Consigli con il sottoscritto; disponibilita’, stima, moderazione, feeling istituzionale e soprattutto tanta voglia di fare per rilanciare il nostro territorio. Per questo, sono con vinto che i miei elettori, i simpatizzanti e gli amici che mi sostengono da sempre, tenendo in considerazione la penosa “realta’ politica locale”, comprenderanno la mia decisione “prettamente istituzionale”, di appoggiare il Presidente della Municipalita’ Lorenzo Giannalavigna e la sua Giunta, la cui linea programmatica si rispecchia per molti aspetti in quello che e’ stato il mio programma elettorale già noto a tutti. Pertanto, per le ragioni sopra esposte, si comunica che da questo momento il sottoscritto dichiara di entrare a far parte dello schieramento di maggioranza in Consiglio municipale collaborando a pieno titolo nell’interesse dei quartieri di Pianura e Soccavo”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *