full screen background image

Orta di Atella: cocaina, crack, eroina, hashish e proiettili nascosti nel doppiofondo del mobiletto in bagno

Quasi un chilo di cocaina confezionata in 5 buste, 800 grammi di crack, 700 di eroina, 5 di hashish, un chilo di sostanza da taglio, 3 bilancini, vario materiale per il confezionamento e 96 cartucce di vario calibro sono state sequestrate dai militari dell’arma dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna che hanno rinvenuto il tutto nel doppiofondo posteriore di un mobile da bagno in casa di 2 coniugi di Orta di Atella. un 42enne, già noto alle forze dell’ordine e una donna 37enne, sono stati tratti in arresto per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio, detenzione illegale di armi e ricettazione aggravati da finalità mafiose.
Durante le operazioni la perquisizione è stata estesa all’abitazione di un 30enne che era in compagnia dei coniugi del luogo, deteneva in casa una pistola a tamburo con matricola punzonata e 6 cartucce. Dopo le formalità, i due sono stati tradotti al carcere di Poggioreale mentre la donna è stata tradotta ai domiciliari.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *