full screen background image

Pizza patrimonio dell’Umanità: la decisione dell’Unesco alla conferenza stampa di Napoli Pizza Village

In occasione della conferenza stampa di Napoli Pizza Village oggi, venerdì 27 marzo, alle ore 13.00 nel padiglione 3 della Mostra d’Oltremare di Napoli – gli organizzatori parleranno delle candidatura dell’arte dei pizzaiuoli napoletani nella lista del Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità.

L’incontro con la stampa, che avverrà nell’ambito del salone della Borsa Mediterranea del Turismo, sarà così l’occasione per analizzare il risultato espresso questa sera (26 marzo), dalla Commissione Italiana dell’Unesco a favore della candidatura proposta dal presidente della Fondazione UniVerde, Alfonso Pecoraro Scanio e sostenuta dall’Associazione Pizzaiuoli Napoletani.

La petizione per la candidatura, infatti, con la raccolta finale di ben 310mila firme, prese il via proprio lo scorso mese di settembre in occasione del Napoli Pizza Village, evento che celebra il tipico prodotto gastronomico napoletano più famoso al mondo.
La presentazione della prossima edizione, in programma a Napoli sul lungomare Caracciolo dal 1° al 6 settembre, è dunque occasione unica per definire il percorso Unesco di consacrazione della pizza

Se la commissione italiana, che può esprimere una sola proposta all’Unesco mondiale, promuoverà la candidatura, sarà ancora una volta Napoli Pizza Village la sede ideale per sostenere l’inserimento dell’arte dei pizzaiuoli napoletani nella lista del Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità. All’incontro interverrà anche Alfonso Pecoraro Scanio.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *