full screen background image

Pratella, aggressioni ai figli e alla moglie per 10 anni: condannato a 7 anni di carcere

I militari dell’arma dei carabinieri della stazione di Prata Sannita hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di un pregiudicato 41enne originario di Pratella, Antonio Pisaturo, che è stato condannato a sette anni di reclusione per aver maltrattato con violenza moglie e figli per ben 10 anni. L’uomo dovrà espiare una pena di anni 7 di reclusione per maltrattamenti continuati ed aggravati nei confronti della coniuge e dei figli minori, reati commessi dal 2005 al 2015. Pesaturo, in più occasioni e per futili motivi, aveva aggredito verbalmente e fisicamente la moglie al fine di estorcerle denaro.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *