full screen background image

Scampia, operazione “febbre da cavallo”: aggravamento misura cautelare per 2 indagati

I carabinieri della stazione quartiere 167 hanno localizzato e tratto in arresto un omo di 35 anni, di via Pietro Germi e un uomo di 25 anni, di via monte rosa, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Entrambi i pregiudicati sono destinatari di ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal gip di napoli in aggravamento del divieto di dimora in campania, divieto che non avevano rispettato venendo più volte sorpresi dai carabinieri in flagranza di violazione. I due sono indagati nell’ambito dell’indagine “febbre da cavallo”, culminata il 27 febbraio con l’esecuzione di 43 ordinanze cautelari che hanno sgominato una holding criminale con base a Scampia che si era specializzata in furti e rapine di mezzi di trasporto, auto, scooter e furgoni che venivano restituiti ai proprietari solo dopo il pagamento di un riscatto per la restituzione, il cosiddetto “cavallo di ritorno”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *