full screen background image

Scontri Turris – Cavese, Daspo per cinque tifosi della Cavese

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Torre del Greco hanno indagato, in stato di libertà, cinque tifosi della Cavese, tra cui un minorenne, responsabili di aver creato disordini durante la partita di calcio TURRIS-CAVESE disputata,  presso lo stadio “A. Liguori” di Torre del Greco, in data 10 settembre scorso. L’intento di creare criticità entrando in contatto con la tifoseria torrese,  lo hanno  palesato già dall’arrivo presso la struttura sportiva ed hanno reiterato tale comportamento  sia all’ingresso nello stadio che durante l’incontro di calcio, nonché  durante il deflusso e l’accompagnamento alla stazione ferroviaria. Le possibili criticità sono state evitate solo grazie all’attenta gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica  da parte delle forze dell’ordine. Tuttavia, dopo il deflusso anche dei tifosi locali, trattenuti all’interno della struttura per evitare incidenti, sono state visionate le riprese video e le immagini  effettuate dal personale della Polizia Scientifica. Una attenta verifica di tali  supporti ha consentito di individuare, inequivocabilmente,  nei 5 denunciati i facinorosi  responsabili dei comportamenti censurati. Per i cinque denunciati sono state avviate le procedure amministrative per la richiesta di applicazione del DASPO.