full screen background image

Smantellato un cartello della droga sull’isola d’Ischia: 8 arresti

E’ scattata alle prime luci dell’alba di oggi l’operazione antidroga da parte dei militari dell’arma dei carabinieri che hanno rovistato sull’isola di Ischia in cerca di otto uomini accusati di spaccio di droga. I militari del’arma dei carabinieri della locale Compagnia hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Napoli, a carico di otto persone. Nel corso delle indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia partenopea, i carabinieri hanno scoperto che gli indagati erano, a vario titolo, legati a un’associazione finalizzata al traffico di cocaina e hashish dalla terraferma a Ischia e allo spaccio degli stupefacenti sull’isola del golfo del capoluogo campano. Le indagini sono iniziate nel 2009 e le accuse per gli indagati sono di associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Gia’ nell’aprile 2011 aveva portato ad alcuni arresti. Le intercettazioni, ma anche perquisizioni, ascolto di testimoni e sequestri, hanno mostrato pero’ che la banda ha continuato a gestire le proprie attivita’ illecite, comprando droga nel pallonetto di Santa Lucia e al rione De Gasperi a Napoli per portarla a Ischia e spacciarla, nascondendo le partite di cocaina e hashish nelle ruote di scorta di vetture che si imbarcavano a bordo di traghetti, in pacchi legati con nastro adesivo tra scapole e ascelle di corrieri, nella cassetta del wc di un traghetto.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *