full screen background image

Trofeo ACI CSAI R1B, al rally del “Friuli” la seconda vittoria di Jacopo Lucarelli

Il toscano della Etruria, in coppia con Alessio Ferrari, vince la quinta tappa del monomarca delle Swift Sport 1600 in versione R1B ed insidia la leadership di Michele Tassone, quinto ad Udine. Secondo in gara Paolo Amorisco e terzo Gianluca Saresera Cividale del Friuli (UD), 30 agosto 2014 – Vince Jacopo Lucarelli, Paolo Amorisco è secondo e Michele Tassone quinto. Sono questi i risultati rilevanti della quinta tappa della Suzuki Rally Trophy – Trofeo CSAI R1. Dal Rally del Friuli Venezia Giulia si sottolinea la bella prova offerta dal toscano della Etruria, che sugli asfalti udinesi ha vinto la sua seconda gara della stagione. E’ una vittoria meritata quella di Lucarelli, giunta a coronamento di una fuga davanti a tutti iniziata dalla seconda prova speciale, senza tentennamenti, senza sbavature, praticamente perfetta. Non è riuscito in questa occasione Michele Tassone a superare le noie al cambio che hanno caratterizzato le sue prestazioni. Veloce e spettacolare nella prima prova Città di Udine, il cuneese della BRC Racing Team ha accusato il progressivo indurimento dei leveraggi del cambio della Swift Sport alimentata a GPL allontanandosi dalla vetta della classifica, tenendo duro sino alla bandiera a scacchi, cercando i punti del quinto posto. Bene all’esordio nella serie monomarca Rally Trophy Paolo Amorisco, il cuneese della Meteco Corse protagonista dell’altro monomarca di Suzuki per le Swift in versione Gruppo N2, che sulle strade friulane ha centrato un incoraggiante secondo posto alle spalle del vincitore, con l’ampio margine di vantaggio di 2’04”7 sul lombardo Gianluca Saresera. Centra terzo gradino del podio il pilota della Just Race, con una prova di carattere ma nell’impossibilità di attaccare la scatenata coppia di testa, preferendo una condotta regolare e senza eccessivi rischi. Il bresciano ha così controllato alla distanza Andrea Iacconi, il versiliese che taglia il traguardo di piazza Libertà ad Udine in quarta posizione, dopo aver segnato il miglior tempo nella settima ed ultima piesse, Matajur, mettendosi in evidenza nella più difficile e lunga frazione cronometrata della gara.Quando mancano ancora due gare alla fine della Rally Trophy, Rally Adriatico (prima prova su fondo sterrato) e la tappa finale al Rally Due Valli sugli asfalti veronesi, Tassone è al comando della classifica, con tre punti di vantaggio su Lucarelli e undici su Iacconi. Saresera si conferma al quarto posto, Visconti, Denaro, Fettolini non presenti in Friuli restano fermi al quinto, al sesto ed settimo posto. I diciotto punti acquisiti in questa gara, inseriscono Amorisco in ottava piazza; nono è Giorgini e decimo “Cerutti Gino” 4 Classifica dopo 7 piesse al Rally Friuli Venezia Giulia: 1. Lucarelli – Ferrari in 1h27’22”4; 2. Amorisco – Cavallotto a 20”7; 3. Saresera – Goi a 2’04”7; 4. Iacconi – Barsottelli a 4’16”, 5. Tassone – Michi a 11’10”2 tutti a bordo di Suzuki Swift Sport 1600 R1B Classifica Rally Trophy, Conduttori: 1. Tassone punti 95; 2. Lucarelli 92; 3. Iacconi 84; 4. Saresera 61; 5. Visconti 30; 6. Denaro 28; 7. Fettolini 20; 8. Amorisco 18; 9. Giorgini 12; 10. “Cerutti Gino” 4. Navigatori: 1. Michi 97; 2. Ferrari 95; 3. Barsottelli 87; 4. Debora 66; 5. Salgaro 18; 6. Ventoso 28 Il calendario: 4-6 aprile Rally Sanremo Legend (IM); 9-11 maggio 98° Targa Florio (PA); 1 giugno 40° Rally Coppa d’Oro (AL); 12-13 luglio 15° Rally Circuito di Cremona (CR); 29-31 agosto 50° Rally del Friuli Venezia Giulia (UD); 19-21 settembre 21° Rally Adriatico (terra) (MC); 10-12 ottobre 32° Rally Due Valli (VR)




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *