full screen background image

100×10: Ciro Salvo di 50 Kalò tra i 100 chef che hanno cambiato la cucina Italiana

Ciro Salvo di 50 Kalò è tra i 100 protagonisti della cucina italiana selezionati da Identità Golose per il libro 100 x 10. I 100 chef che hanno cambiato la cucina italiana. Il volume sarà presentato il 23 luglio alle ore 16.00, in occasione del secondo forum della Cucina Italiana, presso la Sala Reale della Stazione Centrale a Milano. Realizzato da Identità Golose per celebrare i 10 anni di attività ed edito da Mondadori Electa, il volume è destinato a scalare le classifiche evidenziando le “eccellenze” del bel Paese nell’anno dell’Expo. Insieme ad altri chef di fama internazionale, Ciro Salvo racconta il suo lavoro di pizzaiolo artigianale, la sua ricerca sull’impasto e le materie prime che hanno reso la sua pizza celebre in Italia e nel mondo. Da Cracco a Bottura, da Leemann a Cannavacciuolo, da Scabin a Oldani, a ogni chef è dedicato un capitolo dove in una breve intervista se ne racconta la vita, la carriera e il pensiero. Per ciascuno di questi importanti personaggi è stata poi selezionata la ricetta più creativa, che viene spiegata con dovizia di particolari al lettore e illustrata da una foto. La Pizza dell’Alleanza, con Fior di latte di Agerola, lardo di colonnata igp, cipolla ramata di Montoro, Conciato romano stagionato a 6 mesi ed olio extra vergine Dop Cilento, è la pizza scelta da Identità Golose come la più rappresentativa di Ciro Salvo.

Ciro Salvo, napoletano, classe 1977, con la sua pizzeria 50 Kalò in piazza Sannazaro a Napoli ha scalato le classifiche gastronomiche e conquistato pubblico e critica, anche Oltreoceano. La sua pizza, unica per impasto, leggerezza e qualità delle materie prime, è stata osannata dal New York Times (“some of the best pizza in Italy”) che ha dedicato a 50 Kalò un ampio articolo, mentre la Tv giapponese Nippon Television ne ha voluto riprendere tutte le fasi di lavorazione. Anche il britannico The Indipendent (novembre 2014) e la rivista tedesca Der Feinschmecker ne hanno evidenziato il successo. La pizza di Ciro Salvo figura tra le migliori d’Italia: 3 Spicchi, il massimo riconoscimento, secondo la Guida alle Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *