full screen background image

Avellino, ko di Paolo Foti alle provinciali: il sindaco si dimette

Il sindaco di Avellino, Paolo Foti, dopo il ko subito alle elezioni provinciali di ieri ha annunciato le sue dimissioni da primo cittadino del capoluogo irpino. La decisione, ha spiegato Foti in conferenza stampa, è legata al risultato delle elezioni provinciali, perse contro il candidato del centrodestra Domenico Gambacorta, sindaco di Ariano Irpino. Secondo Foti, alcuni consiglieri comunali della maggioranza che lo sostiene al Comune di Avellino avrebbero votato il suo sfidante. Se le dimissioni non saranno ritirate entro venti giorni diventeranno irrevocabili e si provvederà allo scioglimento del Consiglio comunale, con contestuale nomina di un commissario.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *