full screen background image

Campania, stanziati 4 milioni e mezzo alle comunità montane

comunita-montane-2L’assessorato regionale alle Autonomie locali, guidato da Pasquale Sommese, ha liquidato con apposito decreto dell’Ufficio del Federalismo la somma di 4 milioni e mezzo alle 20 Comunità Montane della Campania. Le risorse serviranno per il pagamento degli stipendi al personale amministrativo degli enti. Ecco nel dettaglio la ripartizione delle somme, avvenuta sulla base dei dati relativi all’organico esistente presso ciascuna struttura:

COMUNITA’ MONTANA IRNO SOLOFRANA € 127.581,84
COMUNITA’ MONTANA TABURNO € 383.658,69
COMUNITA’ MONTANA TITERNO E ALTO TAMMARO € 312.311,91
COMUNITA’ MONTANA UFITA € 119.113,20
COMUNITA’ MONTANA VALLO DI DIANO € 228.953,7
COMUNITA’ MONTANA ALENTO MONTE STELLA € 165.228,54
COMUNITA’ MONTANA FORTORE € 152.742,60
COMUNITA’ MONTI PICENTINI € 37.222,71
COMUNITA’ MONTANA GELBISON E CERVATI 103845,48
COMUNITA’ MONTANA BUSSENTO E LAMBRO E MINGARDO € 304.244,88
COMUNITA’ MONTANA MATESE € 406.404,60
COMUNITA’ MONTANA MONTE SANTA CROCE € 59.473,68
COMUNITA’ MONTANA PARTENIO – VALLO DI LAURO € 366.844,83
COMUNITA’ MONTANA TERMINIO CERVIALTO € 159.942,39
COMUNITA’ MONTANA ALBURNI € 248.980,11
COMUNITA’ MONTANA ALTA IRPINIA € 133.897,14
COMUNITA’ MONTANA MONTI LATTARI € 254.274,81
COMUNITA’ MONTANA CALORE SALERNITANO € 265.115,85
COMUNITA’ MONTANA TANAGRO E ALTO E MEDIO SELE € 469.584,78
COMUNITA’ MONTANA MONTE MAGGIORE € 200.578,26

“Manteniamo la nostra attenzione verso i lavoratori delle Comunità montane.” Così l’assessore alle Autonomie locali Pasquale Sommese. “Avevamo rassicurato in tal senso le organizzazioni sindacali e il personale degli enti. Ed ora abbiamo destinato immediatamente alle 20 strutture le somme derivanti dalla rideterminazione dei tetti di spesa”, conclude Sommese.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *