full screen background image

Capodanno a Napoli, De Magistris: “una notte magica”

image001Piazza del Plebiscito si è riempita ancora una volta, per il concerto di Gigi D’Alessio and Friends in diretta TV e radio, poi tutti sul lungomare per i fuochi d’artificio e le discoteche all’aperto. De Magistris: “Stanotte e fino all’alba un fiume in piena di napoletani e turisti ha invaso piazza Plebiscito ed il lungomare liberato per vivere una notte di musica dalla scenografia davvero fantastica. Ancora una volta Napoli è stata all’altezza della sfida e ha dimostrato a tutti la propria capacità organizzativa; per questo voglio ringraziare tutti coloro che hanno lavorato e reso possibile image004questa notte magica. Tutte le donne e gli uomini del nostro Comune, della Polizia Municipale, di Asia, di Anm, di ABC, della protezione civile, delle forze dell’ordine,dei volontari. Le immagini di Napoli hanno fatto il giro del mondo e tutti negli ultimi tempi siamo sempre piu’ orgogliosi della nostra Terra. Ancora una volta Napoli ha mostrato la sua potenza di energia, passione ed umanità che sono il nostro vero segreto e ancora una volta è stata la capitale delle emozioni. Stanotte l’immagine della nostra città ha avuto i colori della gioia e dell’amore. Sul fronte organizzativo image006tutto è andato bene ed anche i dati in costante calo per i botti di fine anno sono un segnale incoraggiante anche se vanno sempre deprecati i comportamenti criminali e sconsiderati che stanno costando sofferenza e dolore ad alcuni nostri concittadini – penso soprattutto al piccolo ricoverato al Santobono – e disagi per le famiglie di Barra costrette fuori casa per l’esplosione nel sottoscala di un grosso quantitativo di fuochi e per le quali sin dalle tre di stanotte abbiamo attivato la nostra Protezione civile per l’assistenza alle famiglie e per seguire minuto per minuto la situazione. Da un anno all’altro non si può passare da 400 feriti a zero ma i il miglioramento di questi ultimi anni è evidente e si deve anche a quanto stiamo facendo sul fronte della legalità e del rispetto delle regole.”.