full screen background image

Ciro Verdoliva: cambia la rimodulazione della dotazione di posti letto dedicati.Ospedale del mare Covid free

Prosegue la rimodulazione dell’offerta assistenziale Covid dell’ASL Napoli 1 Centro alla luce delle nuove esigenze dettate da un contesto epidemiologico in progressivo e deciso miglioramento. A partire da lunedì 21 giugno 2021 viene dunque disposta l’eliminazione temporanea degli 8 posti letto di terapia intensiva Covid attualmente attivi presso la struttura modulare del Covid Center dell’ospedale del Mare e, presso lastessa struttura, dei 39 posti letto di degenza Covid. Viene inoltre disposta la riduzione dei posti letto di terapia subintensiva Covid dell’ospedale Santa Maria del Loreto Nuovo (dagli attuali 20 a 10) e l’attivazione presso la stessa struttura di 4 posti letto di terapia intensiva Covid. Al Al Santa Maria del Loreto Nuovo restano invece confermarti i 50 posti letto di degenza Covid . «L’offerta assistenziale per fronteggiare il Covid -spiega il direttore generale Ciro Verdoliva -viene dunque modulata sulla base di quelle che sono le esigenze e le situazioni contingenti. Ove la situazione lo rendesse necessario, anche se non ce lo auguriamo, saremmo immediatamente pronti a riattivare i posti letto che oggi restituiamo all’assistenza ordinaria. Facciamo un altri passo avanti verno il ritorno alla normalità. Tutti noi abbiamo un grande debito di gratitudine con tutto il personale, sanitario e non, che ha lavorato duramente in questo anno e mezzo per consentirci di arginare l’onda d’urto del Covid. A loro va il mio personale e sentito grazie». Eventuali pazienti affetti da Covid che dovessero giungere con mezzi propri nei presidi ospedalieri dell’ASL Napoli 1 Centro andranno trasferiti al Covid Hospital dell’ospedale Santa Maria del Loreto Nuovo ovvero presso altri presidi ospedalieri metropolitani.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *