full screen background image

Controlli della polizia a Napoli: 15 denunce e 3 arresti nel weeend

L’attività di Controllo del Territorio predisposta dalla Questura di Napoli viene coordinata in qualità di Cabina di Regia dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico attraverso l’applicazione di ragionati Moduli Operativi a seconda delle singole criticità che emergono dallo studio dei flussi criminali e dalle segnalazioni che pervengono dalla cittadinanza, nell’ambito di una articolata e collaudata attività di Polizia di Prossimità con i rappresentanti delle diverse categorie di cittadini sul territorio. L’Attività di Controllo del Territorio viene condivisa in alcuni casi (movida, percorsi turistici, centro cittadino) con le altre Forze di Polizia, sotto l’egida della locale Prefettura e, dal 1 luglio 2014 al 04 febbraio 2015, grazie anche alla possibilità di poter disporre delle depositerie, sono stati intensificati i controlli su strada. Nel fine settimana la Polizia di Stato ha controllato 256 ciclomotori, dei quali 12 sono stati sottoposti a fermo amministrativo e 45 sottoposti a sequestro penale, 151 autovetture, delle quali cui 15 sottoposte a fermo amministrativo. Sono state elevate 177 contravvenzioni ai sensi del C.d.S. e ritirate 27 carte di circolazione e 4 patenti di guida. Nel corso dei controlli sono state identificate e controllate 415 persone, delle quali 15 sono state denunciate in stato di libertà e 3 persone sono state tratte in arresto una delle quali per ricettazione, una per furto con destrezza, una per tentata rapina




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *