full screen background image

Demandware sceglie Apple Pay

Demandware®, Inc. (NYSE: DWRE), azienda leader nelle soluzioni cloud commerce per le imprese, sarà tra le prime piattaforme di eCommerce a supportare Apple Pay, permettendo ai clienti del suo Commerce Cloud di offrire agli shopper la possibilità di effettuare facilmente pagamenti sicuri e privati utilizzando il browser Safari su iPhone, iPad e Mac.

Pagando con Apple Pay, il tradizionale processo di acquisto su più passaggi sarà molto più semplice. Conseguentemente, si prevede che le vendite sia via mobile che desktop vedranno un aumento, così come la soddisfazione dei clienti.

Oggi i consumatori acquistano sempre più tramite iPhone e quasi la metà del traffico complessivo dei merchant proviene da dispositivi mobili. Nonostante questo trend, la maggior parte degli ordini avviene ancora via desktop, dove il processo di pagamento ad oggi è più agevole. I clienti di Demandware che utilizzano Apple Pay per le proprie vetrine convertiranno più facilmente il traffico mobile in vendita effettiva attraverso un solo “touch”, pari a una transazione.

“Il nostro ruolo in Demandware è quello di estendere il commercio in qualunque luogo l’acquirente si trovi”, ha dichiarato Elana Anderson, Senior Vice President of marketing di Demandware. “Nonostante nell’ultimo anno il mobile sia stato lo strumento preferito dai consumatori per fare acquisti, il processo di pagamento non ha seguito lo stesso spostamento. Oggi, offrendo Apple Pay alle vetrine Demandware, i merchant garantiranno un’esperienza di pagamento su Safari continua, sia da dispositivo mobile che da desktop, convertendo facilmente il traffico in vendita”.

Apple Pay permette agli utenti di effettuare pagamenti in store e sulle app disponibili su iPhone e iPad. Da autunno 2016 Apple darà maggiore supporto per i siti che navigano su Safari. Questo garantirà agli acquirenti di completare l’esperienza su Safari con un touch, utilizzando Apple Play come metodo di pagamento sul proprio iPhone o iPad, sfruttando l’elevata sicurezza della transazione Apple Pay in quanto Apple non fornisce ai retailer le informazioni della carta di credito o di debito del consumatore. L’acquisto potrà essere completato anche da Mac, utilizzando Safari e confermando il pagamento su iPhone o Apple Watch.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *