full screen background image

Disagi sulla Rete Ferroviaria Italiana, attivati in alcune regioni i piani anti-neve

In seguito alle avverse condizioni climatiche che si registrano al Sud in queste ore, sono stati attivati in alcune regioni i piani anti-neve predisposti da Rete Ferroviaria Italiana che prevedono il presidio, con uomini e mezzi, Debora-Poodesu__Ferrovia-innevata_gdelle zone dove le condizioni meteorologiche potrebbero ulteriormente peggiorare e l’attivazione dei Centri operativi territoriali per il monitoraggio. In Campania, al momento, la linea interessata da precipitazioni nevose è la Mercato San Severino – Salerno. Criticità nella circolazione si sono registrate sulla Linea a monte del Vesuvio con ritardi fino a due ore. In Puglia, nel nodo di Bari si registrano forti rallentamenti dalle 5.30 di stamattina e, per le intense nevicate, è stato attivato il piano anti-neve. In corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale. In Calabria, precipitazioni nevose stanno interessando Reggio Calabria e Villa San Giovanni, ma al momento non sono segnalati particolari disagi. In Sicilia la situazione più critica. La circolazione è sospesa sulle linee Palermo – Roccapalumba – Agrigento e Roccapalumba – Caltanissetta a causa delle abbondanti nevicate che ostacolano anche la viabilità stradale e non consentono l’effettuazione di servizi sostitutivi con autobus. Anche la linea Caltanissetta Xirbi – Catania risulta impraticabile. Infine, ritardi nell’ordine di 20/30 minuti si registrano sulla linea Messina – Catania. La clientela è costantemente informata sulle modifiche alla circolazione dei treni con annunci frequenti nelle stazioni.