full screen background image

Egitto, raid antiterrorismo nel Sinai: elicotteri uccidono 5 terroristi islamici

Secondo quanto riferito da alcuni media egiziani, ci sono stati dei bombardamenti a tappeto dell’esercito egiziano questa mattina nella provincia del nel Sinai del nord, dove una squadra di elicotteri ha ucciso cinque terroristi nei distretti di Rafah e Sheikh Zuid. Secondo la versione diffusa dalle forze armate, gli elicotteri Apache dell’aviazione hanno colpito nell’area di Rafah un pick-up attrezzato con una mitragliatrice, uccidendo tutti i tre i componenti del veicolo. I bombardamenti hanno interessato anche il distretto di Sheik Zuid, dove sono morti due miliziani, mentre altri otto sarebbero feriti. Dopo il duplice attentato dello scorso 23 ottobre contro i checkpoint militari nel Sinai del Nord costato la vita a oltre 30 militari, il governo egiziano ha dato il via una serie di rigide misure di sicurezza, fra cui la creazione di una zona cuscinetto lungo il confine con la Striscia di Gaza, e dichiarato lo stato di emergenza nell’area del Sinai settentrionale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *