full screen background image

Elezioni, M5S chiede sorteggio per gli scrutatori. Cascone: pronti a presidiare il Comune

“Abbiamo ascoltato il Commissario Prefettizio di San Giorgio a Cremano che si è detto favorevole ad accogliere la nostra proposta di sorteggio per gli scrutatori delle prossime elezioni. Una modalità che noi del Movimento Cinque Stelle stiamo chiedendo a gran voce per garantire la democrazia ed evitare voti di clientela”. Lo afferma Danilo Roberto Cascone, candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle di San Giorgio a Cremano. Cascone il prossimo mercoledì 6 maggio alle 10 sarà al palazzo Comunale di piazza Municipio per assistere alla seduta della commissione elettorale che indicherà il criterio per la scelta degli scrutatori. “Vorrei che tutti i cittadini – spiega Cascone – sostenessero la nostra campagna e ci aiutassero a presidiare il municipio mercoledì prossimo. La nomina degli scrutatori è una pratica consentita dalla legge, ma a nostro avviso la “spartizione” dei nominativi tra i vari gruppi politici è una pratica che crea clientelismo e favoritismo”. A stabilire i criteri di selezione degli scrutatori “saranno – prosegue Cascone – due ex consiglieri di maggioranza, Battaglia e Criscuolo, e un ex consigliere di opposizione, Gallo. Il Movimento Cinque Stelle non accetterà modalità diverse dal sorteggio: questa è una battaglia che abbiamo portato avanti già nel 2012. Non vogliamo uno “stile porcellum” a San Giorgio a Cremano e come tre anni fa pretenderemo ed otterremo il sorteggio”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *