full screen background image

Flamenco Tango Neapolis presenta il nuovo lavoro discografico “Viento” – VIDEO

Sabato 18 Aprile 2015 alle ore 21.00 la Canzone napoletana incontra il Flamenco ed il Tango argentino: il progetto artistico di Salvo Russo sarà in scena al Teatro Gloria di Pomigliano d’Arco (NA) con lo spettacolo “Viento – Da Napoli a Siviglia… a Buenos Aires”. “Viento” è un viaggio in musica che parte da Napoli alla scoperta di un “altro” Sud, delle sue tradizioni, della sua energia e delle sue emozioni.Le musiche (composizioni originali e arrangiamenti di Salvo Russo) rappresentano l’essenza di una contaminazione che sfoglia pagine antiche e le veste di nuovo, dando vita a sonorità originali ma sempre nel rispetto della tradizione.

E’ così che “Scalinatella” diventa la musa che ispira la pasiòn flamenca, che “Cerasella” ricrea l’atmosfera delle milonghe argentine e che “’O Guarracino” irrompe con tutta l’energia di una “Buleria napulitana” in una vera e propria “juerga flamenca”.

“Viento” è un quadro dai colori vivaci, romantici e suggestivi che si rivela allo spettatore attraverso l’arte della musica e della danza, catturandone la mente ed il cuore in uno spettacolo tutto da vivere.

Musicisti

Salvo Russo – Pianoforte, voce e percussioni
Marco Pescosolido – Violoncello
Gianni Migliaccio – Chitarra flamenco, voce e percussioni
Agostino Oliviero – Violino, oud arabo, chitarra classica e mandolino

Ballerini

Alessia Demofonti – Flamenco e palmas
Massimiliano De Pasquale (El Bicho) – Flamenco, percussioni e palmas
Natalia Cristofaro – Danilo Maddalena – Tango Argentino

Si ringrazia:
Supermercati Piccolo, Mollificio Partenope, Suono e Senso, Caseificio Nonno Crescenzo, Gabetti Pomigliano d’Arco, Vivicasa srl, Vito Carbone Macelleria, Ottica Abbati, Agrimanna, Bar Gioia, Holly & Benji village, Pizzeria ‘E Guagliune, RicPic | nothin’ but a picture, Fattoria Antica Contrada, Gioielli Toscano, La Carne di S. Esposito, Panificio Voglia di Pane, Palmese FotoArt.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *