full screen background image

Frattamaggiore, sigilli ad una falegnameria senza autorizzazioni: denunciato il titolare

Nel corso dei controlli della Polizia di Stato, volti al contrasto del triste fenomeno conosciuto come “la terra dei fuochi”, gli agenti del Commissariato di P.S. “Frattamaggiore” in collaborazione con Personale della Polizia Locale, hanno denunciato, in stato di libertà,un uomo di 42 anni. L’uomo, in assenza di qualsiasi titolo ed autorizzazione, aveva impiantato in Via Firenze, nel Comune di Frattamaggiore, una falegnameria. I poliziotti hanno accertato che l’uomo non aveva alcuna autorizzazione per l’attività lavorativa che svolgeva, non era iscritto all’Albo delle imprese Artigiane, non possedeva alcun registro di carico e scarico dei rifiuti, motivo per il quale veniva sanzionato amministrativamente per oltre €.1.500,00. Il 42enne, inoltre, non aveva alcuna autorizzazione all’immissione in fogna delle acque reflue, né all’emissione in atmosfera. Il locale, all’interno dei quali vi erano diversi macchinari in funzione, tutti privi di convogliatori dei rifiuti prodotti dallo scarto della lavorazione del legno, era anche privo di aeratori. Il locale è stato sottoposto a sequestro penale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *