full screen background image

I Sindaci italiani danno il benvenuto a #IoSonoElettrica

Piero Fassino, Primo cittadino di Torino e Presidente dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, insieme ad #enzobianco, Sindaco di Catania e Presidente del Consiglio Nazionale #anci, hanno salutato l’arrivo di #iosonoelettrica, l’eTour 100% elettrico della Stella che, insieme ad Enel, Automobile Club d’Italia e Michelin, sta attraversando l’Italia per dare inizio ad una nuova era della mobilità sostenibile. Il primo vero giro d’Italia di un’auto elettrica fa, infatti, oggi tappa nel Capoluogo piemontese in occasione della XXXII Assemblea dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. Classe B Electric Drive, ambasciatrice e motore di questo viaggio nel Belpaese, esce dai confini delle grandi città metropolitane per entrare nel cuore di tutti i comuni italiani, dimostrando che viaggiare a zero emissioni è un traguardo ormai raggiunto e si può finalmente guardare avanti, creando una vera cultura della mobilità elettrica.Con #iosonoelettrica, Mercedes-Benz ha chiamato a raccolta stakeholders, istituzioni e partner come Aci, Enel e Michelin per entrare insieme in una nuova fase della mobilità elettrica, portando nelle città italiane i valori della mobilità a zero emissioni.‎ A salutare l’arrivo dell’eTour 100% elettrico della Stella nella città di Torino, in occasione della XXXII Assemblea annuale dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, tanti Sindaci di piccole e grandi città capitanati da #pierofassino, Sindaco del Capoluogo piemontese e Presidente dell’Anci, e da #enzobianco, Sindaco di Catania e Presidente del Consiglio Nazionale #anci.“Cinque anni fa, con smart e il progetto e-mobility Italy insieme a Enel siamo stati i primi a parlare di futuro elettrico per la mobilità anche in Italia. Oggi diamo inizio ad una nuova fase che vede protagonista anche Mercedes con la Classe B 100% elettrica”, ha dichiarato Roland Schell, Presidente di Mercedes-Benz in Italia. “Già allora sottolineavamo l’importanza di fare sistema ed è oggi un immenso piacere per me proseguire questo viaggio al fianco di tanti partner, istituzioni e stakeholders, pronti a costruire insieme a noi una reale cultura della mobilità elettrica.”‎




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *