full screen background image

Il vice-sindaco di Napoli Sodano rinviato a giudizio per consulenza

Il vice-sindaco di Napoli Tommaso Sodano e l’ex assessore comunale allo Sport Pina Tommasielli, sono stati rinviati a giudizio con l’accusa di falso e abuso di ufficio.
sodano 1Il Gup del Tribunale, come riferisce Il Velino, ha accolto le richieste dei pm Teresi e De Simone coordinati dal Procuratore aggiunto Vincenzo Piscitelli.
L’inchiesta è relativa alla consulenza firmata per Maria Cristina Roscia, anche lei rinviata a giudizio: secondo i magistrati la docente universitaria sarebbe stata favorita per i rapporti di amicizia con l’esponente politico. Obiettivo della collaborazione era un progetto di riduzione delle emissioni inquinanti nella città partenopea.
Il Gup ha deciso che si tenga il processo anche per l’ex assessore allo sport Tommasielli, accusata di truffa per la cancellazione di alcune multe elevate a un parente.