full screen background image

La Prima Comunione di “MariaKarol Scala”-fotogallery

Con una bellissima giornata, curata in tanti e tutti i particolari da mamma Alessandra Orlando e dal papà Nello Scala, la bellissima loro figlioletta MariaKarol, ha potuto festeggiare uno dei primi giorni più importanti della sua vita. Dopo la cerimonia ecclesiastica MariaKarol Scala, si è recata alla propria abitazione dove i coniugi Scala hanno fatto un preludio brillante di accoglienza dei parenti della festeggiata che ha vissuto momenti entusiasmanti nel corso dei primi 10 anni di vita. Tutto perfetto, ogni singola attenzione di mamma Alessandra, ha espresso impegno, originalità, gioia e fantasia creata con grande cuore per la giovincella MariaKarol. Un rinfresco con tante delizie, dalla rosticceria alla pasticceria, a eleganti ed originali sacchettini contenenti anacardi, arachidi, pistacchi e tante altre varietà di sfizioserie è stato offerto agli ospiti di casa Scala, accompagnato da tante tipicità di bibite e spumante che anche a volontà potevano essere prese dall’originale Seau à Glace, come anche i tanti apertivi analcolici e non che da simpatiche botticine di vetro con rubinetto sottostante erano a disposizione di degustazione nella sala capeggiata dal grande striscione con su scritto “La mia prima Comunione” . Poi, dopo il momento clou di emozione in chiesa, ecco una nuova occasione di grande gioia per la reginetta della giornata che dopo essere stata curata da mamma Alessandra che sfoggiava un elegantissimo vestito, nel riprendere qualche particolare come la pettinatura o altro, ha fatto il suo ingresso nella sala da lei accompagnata, dove in tanti, grandi e piccoli, l’attendevano e dove sull’attiguo terrazzo è stata chiamata a gran richiesta per farsi fotografare con loro. Fra i tanti ricordiamo i fratelli di MariaKarol, il 15enne Gabriele ed il 17enne Gianmarco Scala, i nonni Mario Orlando, direttore di Capri Event ed altre testate giornalistiche On Line e Tv con la consorte Brigida; la zia Giuseppina Orlando con il marito Antonio Vernazzaro ed i figli Domenico e Miriam; i cugini Antonio Scala e sua sorella Rossella ed ancora i cugini Luigi e Serena Adamo e poi la amichette Alessia e Fabiana De Stefano e tanti altri ancora. Una lavagnetta, dove i tanti ragazzi presenti hanno potuto scrivere anche un proprio pensiero dedicato a MariaKarol, assieme al cavalluccio a dondolo giocattolo d’infanzia della stessa, hanno fatto da contorno per dare nel salotto di ingresso alla casa quel tocco in più di originalità che Alessandra ha ben studiato nei minimi particolari, rendendo unica la giornata che è proseguita con l’andata di tutti i parenti al ristorante “Lacus” di Monteruscello. Anche qui non sono mancate le emozioni, ansi si sono fortemente ampliate, vuoi per la sala superiore della struttura con un ampio terrazzo dal quale è stato possibile godere la visione dello stupendo panorama che offre dell’intero Litorale Flegreo e Domiziano, vuoi per l’accoglienza fatta dai titolari del ristorante i patron Chef Niko Lubrano e papà Salvatore grande alfiere della ristorazione flegrea, sia per l’eccellente servizio di sala curato da Susy Testa, sia per il menù gustato, ricco di tante leccornie di gran qualità, eccellenze del territorio elaborate da Niko in modo esemplare da poter far giungere a tavola piatti dall’aspetto visivo entusiasmante, ma ancor più vincenti per sentori, profumi e gusti convincenti dell’aver gustato la nostra nota e famosa cucina campana senza stravolgimenti e dai sapori autentici. Altra chicca della giornata è stata la scelta, sempre dell’artefice massima dell’organizzazione, di allietare il momento centrale del pranzo sia per gli adulti che per i ragazzi, anche se a loro principalmente dedicato, con la partecipazione dell’Agenzia Casper animation che con il Mago Franky Mattew, ha allietato tutti con i suoi momenti di giochi magici che destavano apprensione, stupore ed applausi finali degli spettatori, molti dei quali coinvolti nel lavoro di magia. Infine tutti sul terrazzo del Lacus per festeggiare con confetti d’ogni gusto, caramelle d’ogni tipo ed il classico taglio della torta con il brindisi augurale, la giornata indimenticabile che MariaKarol ha vissuto e che le auguriamo possa essere d’auspicio per tantissimi giorni da vivere in altrettanta allegria o ancor più, per una lunga vita piena di successi e di buona salute.
A cura di Giuseppe De Girolamo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *