full screen background image

Ladro: sorpreso dalla polizia in flagranza di furto in abitazione e rimesso in “liberta”

Ha approfittato della momentanea assenza dei proprietari, per introdursi all’interno di un’abitazione in Pompei e metterla a soqquadro per trafugare oggetti in oro e preziosi.
Ad accorgersi di quanto accaduto nella notte, sono stati gli agenti della sezione “Volanti” del Commissariato di P.S. “Pompei”che hanno scorto Giuseppe Accardi, di 29 anni, mentre scavalcava il cancello di un’abitazione.
L’uomo, che ha tentato di procedere in direzione di Via Nolana, è stato bloccato dai poliziotti che hanno proceduto ad un controllo.
Indosso, oltre ad un coltello e degli arnesi atti allo scasso, gli agenti hanno rinvenuto degli oggetti in oro.
Con l’ausilio di una pattuglia dei Carabinieri, è stato effettuato un sopralluogo all’intero perimetro delimitato dal cancello ove era stato notato l’uomo, notando che la finestra di un’abitazione era stata scardinata ed aperta.
L’intero appartamento, infatti, era stato messo a soqquadro e, contattati i parenti dei proprietari, l’intera refurtiva è risultata essere stata trafugata proprio da quell’abitazione.
Arrestato dai poliziotti è stato giudicato, stamane, con rito per direttissima e rimesso in libertà, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *