full screen background image

L’appello di Quartopuntozero: “Più illuminazione sulle strade contro la criminalità”

“La disagiata situazione provocata dall’assenza di luce in diverse zone della città è fonte non soltanto di fastidi facilmente immaginabili per i cittadini e di innumerevoli insidie per veicoli e pedoni ma soprattutto desta intuibili preoccupazioni circa l’ordine pubblico”- asserisce Alfonso Iaccarino, membro dell’associazione politica a sostegno del Partito Democratico alle prossime elezioni.
Circa cento i lampioni che, individuati come pericolanti, sono stati infatti divelti dalle strade in seno ad un recente intervento di sicurezza e mai sostituiti. Puntuale l’appello di Quartopuntozero che attraverso una nota protocollata chiede dunque uno sforzo alla Commissione straordinaria per un impegno spesa da inserire nell’imminente Bilancio comunale al fine di reinserire i pali della luce sulle strade comunali. “L’assenza di illuminazione rende la nostra città appetibile alla microcriminalità dal momento che nelle zone rimaste al buio chiunque può agire come e quando vuole senza essere notato”- insiste Iaccarino che chiosa : “chiediamo al Comune di intervenire tempestivamente per il benessere della collettività.”




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *