full screen background image

Lunedì a Napoli il convegno “Terra – Tecnologia – Turismo”

Napoli sarà protagonista dello sviluppo della produzione agroalimentare campana, delle innovazioni tecnologiche e trasformazioni digitali con taglio sul mondo del lavoro, quindi giovani che riescono a creare imprese/lavoro in ambiti agricolo con sviluppo del Turismo, binomio inscindibile con l’enogastronomia, attraverso un convegno “Terra – Tecnologia – Turismo” che il 16 c.m. prenderà il via alle ore 17, ospitato da Palazzo San Teodoro alla Riviera di Chiaia 281.
Organizzato da DOC Denominazione di origine Campania e dall’Associazione Nord e Sud Campania il nostro posto, presieduta da Severino Nappi, il convegno “Terra – Tecnologia – Turismo” vedrà la partecipazione come oratori di:
Sen. Giorgio Maria Bergesio
Capogruppo Lega IX Commissione Agricoltura e Produzione Alimentare
Sen. Alessandra Lonardo
IX Commissione Agricoltura e Produzione Alimentare (FI)
On. Luca De Carlo
Segretario XIII Commissione Agricoltura (FDI)
Raffaello Borriello
(Direttore generale ISMEA)
Gennaro Masiello
Presidente Coldiretti Campania
Antonio Limone
Direttore generale Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzoggiorno
Conclude
Severino Nappi
Partecipi all’incontro le eccellenze campane e le esperienze di successo
con Aurora Casillo Presidente Consorzio di Tutela della pasta di Gragnano Igp
Pier Maria Saccani Direttore del Consorzio mozzarella di bufala campana Dop
Pasquale D’Acunzi Consigliere nazionale Anicav
Antonio Izzo Presidente Federalberghi
Sarà un momento di riflessioni sulla reale situazione che vede, come affermato da Nappi, la “Campania ultima per investimenti in agricoltura”, infatti, proprio quella che potrebbe rappresentare una delle maggiori risorse per la nostra regione non viene sfruttata al meglio. Nappi ex assessore regionale, ha evidenziato l’importanza del riunire con questo convegno produttori, docenti e industriali per studiare azioni che raggruppino i settori produttivi dell’agricoltura campana, una delle eccellenze del territorio e della Nazione. L’obiettivo è quello di far crescere la forza, l’importanza ed il pregio dei prodotti nostrani sul mercato internazionale, supportando l’agricoltura con innovazione tecnologica e affiancando la produzione implementando quella filiera che già vanta un fatturato di quasi 4 miliardi l’anno, ma che con una piattaforma programmatica potrebbe costruire una rete capace di creare nuove opportunità e di sviluppare il fatturato esistente e l’occupazione con un evidente immagine sempre più positiva della Campania a livello nazionale ed internazionale.
A cura di Giuseppe De Girolamo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *