full screen background image

Magneti Marelli riceve in India il premio “Technology of the year 2015” per il cambio robotizzato AMT

Il prestigioso magazine automotive indiano Overdrive e il network televisivo collegato CNBC-TV18 hanno assegnato il premio “Technology of the year 2015” alla tecnologia del cambio robotizzato di Magneti Marelli, Automated Manual Transmission (AMT). Istituito nel 2000, il prestigioso “CNBC-TV 18 Overdrive Award” premia da 15 anni l’eccellenza tecnologica e di prodotto nell’industria automotive indiana e internazionale, ed è l’unico riconoscimento patrocinato anche dalle principali associazioni indiane di categoria (Confederation of Indian Industry, Society of Indian Automobile Manufacturers e Automotive Component Manufacturers Association of India). Il premio “Technology of the year 2015” è stato assegnato alla tecnologia dell’AMT di Magneti Marelli in seguito al grande successo di mercato ottenuto nel 2014 in ambito indiano. L’AMT rappresenta, sia dal punto di vista del consumatore che dal punto di vista del carmaker, l’esempio di una soluzione a valore aggiunto tecnologico ma a costi contenuti, che, automatizzando un semplice cambio manuale con un dispositivo “add-on” elettro-idraulico, unisce comfort nella guida, ottimizzazione di consumi ed emissioni e contenimento di costi industriali. In questo senso, per la giuria del “CNBC-TV 18 Overdrive Award”, l’AMT di Magneti Marelli è quindi una delle risposte tecnologiche rilevanti alle necessità derivate dal grande cambiamento in atto nel mercato automotive indiano. Nonostante i trend altalenanti nel mercato globale dell’auto, l’India continua comunque ad essere uno dei mercati in crescita a livello mondiale, offrendo sia ai carmaker che ai supplier l’opportunità di proporre nuove soluzioni tecnologiche e innovazioni. I premi assegnati da “CNBC-TV 18 Overdrive Award 2015” riconoscono e premiano le tecnologie in grado di fare la differenza negli scenari futuri. Il “CNBC-TV 18 Overdrive Award” viene assegnato da una giuria mista di giornalisti della testata e di influenti opinion leader esterni del settore e, attraverso 22 categorie di premi, copre praticamente tutti gli ambiti rilevanti dell’universo dell’auto e della moto, riferiti ai modelli, alle tecnologie e anche alla comunicazione nel settore automotive indiano. Overdrive è il periodico di auto e moto numero uno in India. Il suo “spin-off” televisivo trasmesso sulle emittenti CNBC TV18, CNBC Awaaz e CNN IBN è seguito ogni mese da oltre 9 milioni di spettatori, e rappresenta il più importante show automobilistico del Paese. Eugenio Razelli, CEO, Magneti Marelli, ha commentato: “Siamo onorati di ricevere un premio così importante per una tecnologia che riassume e rappresenta al meglio la missione e la vision di Magneti Marelli: innovazione e tecnologia a costi accessibili. Considero questo premio anche un riconoscimento indiretto all’impegno e agli investimenti di Magneti Marelli in India, dove solo nel 2007 non avevamo nulla e dove oggi possiamo contare su nove insediamenti industriali e una serie di partnership strategiche che coprono tutte le aree di business.” 
Saju Mookken, Country Manager di Magneti Marelli India, ha dichiarato: “Ringrazio il team di CNBC Overdrive per il riconoscimento assegnatoci per il nostro contributo all’industria dell’automobile in India. È un premio importante per noi, in quanto riconosce l’innovazione, l’entusiasmo, l’impegno e il duro lavoro che ci ha permesso di sviluppare la tecnologia AMT di Magneti Marelli. In ambito automotive, negli ultimi anni, l’attenzione ai temi dell’innovazione e della riduzione dei consumi è cresciuta soprattutto nelle grandi città dove le problematiche relative alla congestione del traffico sono in forte aumento. Siamo orgogliosi dell’attività svolta in India fino ad oggi e continueremo a concentrare le nostre energie per l’ulteriore sviluppo di soluzioni all’avanguardia per l’industria automobilistica”. Negli ultimi anni, il cambio AMT è stato adottato in India da grandi costruttori d’auto quali Maruti-Suzuki e Tata Motors. L’AMT costituisce una soluzione efficace per la trasmissione, coniugando comfort di utilizzo, riduzione di consumi ed emissioni, applicabilità su qualsiasi cambio manuale e costi di produzione più bassi rispetto ai tradizionali cambi automatici. La tecnologia si basa su una centralina elettronica abbinata a un sistema elettro-idraulico che controlla l’uso della frizione nei cambi marcia, consentendo al guidatore di cambiare rapporto senza usare la frizione, in modalità sequenziale o in modo completamente automatico. L’ottimizzazione elettronica del cambio offerto dall’AMT porta anche a consumi ed emissioni di CO2 ridotti rispetto ai veicoli dotati di cambio automatico standard e cambio manuale. In seguito ai risultati finanziari appena resi noti, Magneti Marelli nel 2014 ha raggiunto il fatturato record di 6,5 miliardi di euro a livello globale. In India, in particolare, Magneti Marelli ha progressivamente consolidato la propria presenza, iniziata nel 2007, segnando una crescita continua e costante con un footprint costituito da nove stabilimenti: cinque nel Nord (area del Manesar, Haryana), attivi nel campo delle unità elettroniche di controllo, dei collettori di aspirazione, degli scarichi dei quadri di bordo e dei body computer; tre che operano nella regione di Pune nel campo dei sistemi di illuminazione, dei collettori di aspirazione e pedali, scarichi e ammortizzatori; e uno a Chennai per i sistemi di scarico. Attualmente, circa 2300 persone sono impiegate nelle diverse realtà industriali indiane di Magneti Marelli.