full screen background image

Microcredito, dalla Regione Campania 20 mln di euro per le imprese nei piccoli Comuni

La Regione Campania, con il contributo del Fondo Sociale Europeo, ha stanziato 20 milioni di euro per il finanziamento della misura Microcredito PI.CO. destinata alla costituzione o all’ampliamento di microimprese sul territorio dei comuni campani con popolazione inferiore a 5mila abitanti. Si tratta di un prestito fino a 25mila euro con restituzione agevolata a tasso zero. I Comuni che hanno aderito al bando sono in totale 207, di cui: 68 in provincia di Salerno; 55 in provincia di Avellino; 51 in provincia di Benevento; 31 in provincia di Caserta e 2 in provincia di Napoli. I settori prioritari di intervento sono: servizi al turismo; servizi sociali alle persone; servizi alle imprese; servizi culturali; risparmio energetico ed energie rinnovabili; manifatturiero; attività professionali in genere; commercio e costruzioni. Da oggi è possibile, per i soggetti interessati, cominciare a registrarsi, senza possibilità di precompilare la domanda sul sito www.sviluppocampania.it, mentre dal 02 al 23 marzo 2015 sarà possibile compilare e consegnare le domande. I 20 milioni per il Microcredito PI.CO. si aggiungono a quelli già stanziati per la misura generica del Microcredito Fse, che conta già diverse migliaia di beneficiari.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *