full screen background image

Napoli, giovane in pericolo di vita dopo aver difeso il padre durante una lite

POLIZIAPaura questa notte nel cuore di Napoli dove un giovane di 26 anni rischia la vita dopo essere stato accoltellato da un altro giovane per aver difeso il padre durante una lite. La vittima stava parcheggiando l’auto quando un motorino, con una persona a bordo, ha sfrecciato a tutta velocità rischiando di investire la mamma che era scesa dalla vettura e stava rientrando in casa, in via Cedronio, nella zona dei Quartieri Spagnoli. Il padre del giovane ha iniziato a inveire contro il conducente del motorino che dopo qualche momento è tornato sul posto spalleggiato da altri tre amici. La lite è continuata, il 26enne è intervenuto a difesa del padre ed è stato accoltellato all’addome, colpendo gli organi interni, ed è stato subito accompagnato all’ospedale Vecchio Pellegrini, dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata con evidente pericolo di vita. Sul fatto indagano gli agenti del commissariato San Ferdinando e la Squadra Mobile della Questura di Napoli che sta cercando di acquisire eventuali immagini di telecamere di sorveglianza presenti nella zona. Ore contate per gli aggressori.