full screen background image

Napoli, prende a calci e pugni la convivente: carabinieri arrestano 40enne

I militari dell’arma dei carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia continuati e per lesioni personali un 40enne già noto alle forze dell’ordine. I militari sono intervenuti in via don Puglisi a seguito di richiesta di aiuto pervenuta al 112 sorprendendo il predetto ancora sul posto e appurando che immediatamente prima aveva aggredito a calci e pugni la convivente 47enne. La donna è stata soccorsa da sanitari del 118 che le hanno diagnosticato “trauma cranico e trauma alla regione pettorale”. In sede di denuncia da parte della donna è inoltre emerso che analoghi maltrattamenti, mai denunciati, duravano da circa un anno. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *