full screen background image

Nola, al “Carducci” studenti in scena per la VII Edizione online della “Notte Nazionale del Liceo Classico”

E’ tutto pronto al Liceo Classico “G. Carducci” di Nola per la manifestazione de “La Notte Nazionale del Liceo Classico”, giunta alla sua VII edizione, straordinariamente online, prevista per Venerdì 28 Maggio prossimo, a partire dalle ore 16.00, sui canali social dell’istituzione scolastica. L’evento, che, nonostante il clima di pandemia, lega centinaia di Licei Classici di tutt’Italia, è stato ideato dal Prof. Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il liceo classico “Gulli e Pennisi” di Acireale (CT). La manifestazione avrà inizio contemporaneamente in tutti i licei classici confederati d’Italia con i saluti dell’ideatore, con saluti istituzionali e con parti comuni introduttive.
Nonostante le limitazioni dovuti all’emergenza sanitaria in corso, l’adesione da parte di alunni e docenti dell’istituto nolano è stata davvero significativa: sono in moltissimi, tra studenti e docenti, coloro che hanno mostrato la sensibilità di cogliere lo spirito della manifestazione, immaginata per valorizzare gli studi classici e le attitudini poliedriche che caratterizzano gli studenti “carducciani”.
A scegliere il tema conduttore della serata sono stati il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Assunta Compagnone, e la referente dell’evento, Prof.ssa Elisabetta Galeotafiore: in scaletta ci sono performance di varia natura: declamazioni, recite, parodie, canti, danze, esecuzioni musicali, drammatizzazioni, letture, poesie, cortometraggi ed altro. Le esibizioni sono legate da un fil rouge, il concetto di CHRONOS KAI KAIROS (“Tempo e Momento Opportuno”). In pratica, gli “squarci” di classicità rappresentati al Liceo “G. Carducci” sono concepiti come testimonianza del legame indissolubile tra passato e presente, fondato su valori etico-morali destinati a non esaurirsi mai, ma anche in prospettiva riflessiva sulla caducità del tempo e sull’opportunità di saperlo “vivere e spendere” sapientemente.
A guidare gli studenti, con energia, motivazione e spirito di squadra, ci sono i seguenti docenti, coordinati dalla referente: Proff. Antonietta Abbate, Amelia Apicella, Maria Rosaria Buono, Angela De Risi, Annamaria Felicella, Brigida Franzese, Orsola Iannone, Luisa Napolitano, Sisto Peluso, Angelo Renzullo, Vittoria Santaniello, Tiziana Savarese, Velia Sepe, Luisa Troise. Tutti loro hanno saputo coinvolgere gli studenti, e li hanno guidati e motivati, nonostante la difficoltà organizzative legate al momento “epocale” che stiamo vivendo ed alle relative limitazioni. Grazie al supporto di tutti i sopracitati docenti, è innegabile, quest’anno ancora di più, il taglio trasversale della manifestazione: non soltanto le discipline caratterizzanti (Italiano, Latino e Greco), infatti, saranno “prime attrici”, ma anche la Lingua e Cultura Straniera (Inglese), la Filosofia, la Geostoria, la Storia dell’Arte, le Scienze Naturali, la religione Cattolica, l’Educazione Civica e l’attualità, … questo nella piena ottica di “interconnessione culturale” che è alla base del curricolo del Liceo Classico.
Francesca Pia Masullo, ex alunna del Liceo “G. Carducci”, attualmente iscritta al Corso di Laurea in Lettere Classiche, presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, interverrà, con un discorso di prolusione sul tema della serata, dal titolo “Dal chronos al kairos: il tempo opportuno da Ione di Chio a Demostene, attraverso un breve itinerario sulla concezione del tempo nell’antica Grecia”
Protagonisti indiscussi saranno, ancora una volta, gli alunni, visto che questa manifestazione è concepita come l’occasione, per gli studenti, di mettersi in gioco e dimostrare le proprie abilità in campo espressivo e, quest’anno più che mai, anche in campo digitale. Ecco di seguito i giovani presentatori che introdurranno le performance dei loro compagni: Luca De Filippo (IV.A), Vincenza Falco (IV.B), Francesca Panagrosso (IV.B), Ugo Broegg (IV.E), Isabella Iossa (IV.E), Carolina Romano (IV.E), Eliana Schettino (IV.E), Rosa Mauro (IV.D), Biancamaria Airola (V.A), Elena Graziano (V.F), Jacopo Moschiano (V.F), Renato Pio Lizza (V.F), Marisa Armentani (I.B), Alessandro Brunelli (I.B), Assunta Fusco (I.B), Fabiana Polverino (I.C), Vittoria Della Cioppa (I.D), Imma Napolitano (I.D), Concetta Iovino (I.E), Simona La Marca (I.E), Claudia Madera (I.E), Salvatore Napolitano (I.E), Fabiola Riva (I.E), Viviana Scarpati (I.E), Gregorio Blancone (I.F), Marta Fiorillo (I.F), Manuel Molisso (I.F), Fabiana Palmese (I.F), Pasquale Mazzeo (II.B), Amelia Foglia (II.C), Alessandra Napolitano (II.F), Federico Carbone (III.C), Giulia De Risi (II.E), Olimpia Boccia (III.E), Grazia Graziano (III.E), Pollicino Nicoletta (III.E).
L’appuntamento è a partire dalle ore 16.00 del giorno 28 Maggio 2021, sui seguenti canali social dell’Istituzione Scolastica:
YOUTUBE: Liceo CARDUCCI Nola – Casamarciano
FACEBOOK: https://www.facebook.com/CarducciNola
INSTAGRAM: liceo-carducci




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *