full screen background image

Pianura: vietato “Carnevalare” per indisponibilità Vigili Urbani impegnati altrove

Strazzullo (F.d.I.); ANCORA DISCRIMINAZIONE ISTITUZIONALE NEI CONFRONTI DEI PIANURESI
“Quest’anno non è stato possibile effettuare la ormai tradizionale parata di carnevale in quanto non abbiamo ricevuto il consenso della municipalità per l’assistenza delle forze dell’ordine impegnate in altri eventi. Nonostante per Pianura fosse già una tradizione confermata nel tempo, la municipalità ha privilegiato il quartiere Soccavo.” Così cita il testo di un volantino che in queste ore sta girando sui social e nei gruppi whatsapp delle mamme. A renderlo noto è il consigliere e portavoce della municipalità di Fratelli d’Italia Pasquale Strazzullo che si dice sorpreso di questa opportunità negata al quartiere Pianura tra l’altro appresa attraverso strumenti non ufficiali dal momento che sia il Consiglio della municipalità che la commissione consiliare competente non ne sono a conoscenza. Sebbene il carnevale organizzato a Soccavo dal Centro Commerciale Epomeo sia un’ottima iniziativa di maggior risalto, prosegue Strazzullo, non mi sembra giusto penalizzare una manifestazione ormai consolidata a Pianura dove centinaia di bambini contavano entusiasti di partecipare. Possibile che le locali istituzioni non riescano a garantire una pattuglia della Polizia Locale per disciplinare la viabilità? Oppure è una questione di volontà politica..? Nella precedente consiliatura nel quartiere Pianura c’erano la fiera di Natale, la Giornata Nazionale dello Sport, Miss Pianura, il concorso canoro Made in Naples, l’Expomotors, sagre e ..la parata di carnevale…!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *