full screen background image

Ponticelli, scoperto a vendere marijuana in Via Chiaro di Luna: arrestato 32enne

I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato un 32enne, napoletano, per essersi reso responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti . La scorsa notte, i poliziotti, in servizio di controllo del territorio, sono intervenuti nel quartiere di Ponticelli, in Via Chiaro di Luna dove hanno notato il 32enne che alla vista della volante, ha tentato di fuggire. Immediatamente intervenuti, gli agenti, in appostamento, dopo aver udito le urla di alcune donne che dai balconi invitavano il 32enne ad uscire dall’edificio dove si era nascosto perché “le guardie erano andate via”, hanno notato l’uomo consegnare una busta di cellophane ad un altro giovane già conosciuto dai poliziotti. Pertanto, gli agenti hanno raggiunto i due e con non poche difficoltà hanno recuperato il sacchetto di cellophane contenente 9 dosi di marijuana. In quella circostanza, infatti , alcune donne intervenute a difesa del 32enne e del complice 17enne, sono riuscite a far rompere l’involucro contenente le dosi, facendole quindi disperdere mentre il minore riusciva a dileguarsi. Il 17enne pertanto, identificato dai poliziotti, è stato quindi denunciato in stato di irreperibilità per essersi reso responsabile del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale e favoreggiamento. I poliziotti hanno sequestrato 9 dosi di marijuana e la somma di 30 euro nascosta nelle tasche dei pantaloni del 32enne. Gli agenti hanno arrestato l‘uomo e lo hanno accompagnato al Carcere di Poggioreale.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *