full screen background image

Poveri e senza reddito di cittadinanza: ecco come rispondono i volontari del pallonetto di Santa Lucia

Coronavirus: E scattato una catena umana che aiuta le persone in difficoltà. Niente soldi, ma cibo, viveri e beni di prima necessità che possano aiutare le persone meno abbienti. Ci raccontano i volontari del quartiere del pallonetto. “Ci sono persone che non hanno di che sfamare i propri figli, famiglie disagiate, che vivono in quelli che sono i ‘portoni’ del quartiere abitazioni occupate anche da più nuclei, che non riescono ad ottenere nemmeno il reddito di cittadinanza”. E allora ecco che proprio tutti, insieme ovviamente alla cittadinanza, si prodiga per aiutare i poveri, e le persone in difficoltà, quelle che non riescono ad avere accesso nemmeno ai sussidi del governo come il reddito di cittadinanza. “Non accettiamo denaro solo alimenti”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *