full screen background image

Proponeva affitti a prezzi stracciati e poi scappava con l’acconto dei clienti

Ha messo su una truffa originale in tutta Italia, millantava fitti di appartamenti, di cui poi è risultato non esserne il proprietario, in rinomate località sciistiche a prezzi estremamente convenienti su un sito online, ma dopo aver intascato la caparra, attraverso versamenti che venivano effettuati sulla sua carta prepagata, spariva nel nulla. Con questo sistema, un napoletano di 51 anni, pluripregiudicato, ha messo a segno numerose truffe in diverse regioni italiane. Ad individuarlo e denunciarlo alla magistratura sono stati militari dell’arma dei Carabinieri di Ariano Irpino, in provincia di Avellino ai quali si è rivolto un giovane di Flumeri a cui l’uomo aveva fittato, sulla carta, un appartamento a Roccaraso, in provincia de L’Aquila. I militari dell’arma dei Carabinieri hanno accertato che l’uomo, che dovrà rispondere di truffa aggravata, utilizzando un sito internet dedicato al mercato immobiliare, negli ultimi mesi aveva intascato cospicue somme dalle sue vittime.