full screen background image

Psychopathic Romantics, in esclusiva su Fanpage il video-singolo che anticipa la nuova release

La primavera si dimostra ancora una volta una stagione molto stimolante per gli Psychopathic Romantics.
La band campana, fresca di contratto con la label Freakhouse Records, ha in cantiere molte novità.
Si parte oggi, giovedì 26 marzo, con il lancio in esclusiva del videoclip di Bread and Circuses sul portale Fanpage che anticipa l’uscita del nuovo album, a un anno esatto di distanza dall’ultimo lavoro, un EP, omonimo ed autoprodotto che ha rappresentato un crocevia artistico e umano portando il gruppo ad una piena consapevolezza della propria dimensione in quella che è la nuova veste più cantautorale e folk rispetto agli esordi di matrice math rock. Il videoclip è stato realizzato sul litorale di Castel Volturno nella zona fortemente degradata di Villaggio Coppola. Girato, diretto e montato da Eliano Imperato, Raffaele Cortile, Vincenzo Capasso, che rappresentano la sezione ‘arti visive’ di Villaggi Globali, Associazione attiva sul territorio di Castel Volturno dal 2010 e promotrice di numerose iniziative nel campo della valorizzazione del territorio, della divulgazione culturale e del volontariato, sempre al limite della provocazione.
La scelta della location, la stessa che compare sulla copertina dell’ultimo EP, non è casuale e rimarca la sensibilità dei nostri al progetto dell’Associazione di riportare l’attenzione su un territorio da troppo tempo dimenticato. Questi paesaggi fanno da sfondo, nel video, ad una performance di musicisti, trampolieri e circensi. 28 Marzo 2015 Psychopathic Romantics live at FESTIVAL DEL BACIO presso Piazza Girolamini, Napoli (centro storico)
// INGRESSO LIBERO – INIZIO ORE 17.00 // Dopo il lancio del video e lo showcase al Festival del Bacio gli Psychopathic Romantics, e la loro nuova label Freakhouse records, annunciano l’imminente release ricca di collaborazioni che conterrà 13 brani di cui 10 disponibili in free download sulla piattaforma Bandcamp della label.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *